Lombardia

Maltempo: Protezione civile milanese interviene nel Comasco

Nella zona colpita da forte nubifragio ed esondazione torrenti

(ANSA) - MILANO, 29 LUG - La Protezione Civile della Città metropolitana di Milano è in azione dall'alba di ieri presso i territori colpiti dalla forte ondata di maltempo nel basso Lario e nella provincia di Como.
    La Protezione Civile spiega che è stata "immediata la risposta, alla chiamata di Regione Lombardia, da parte del Comitato di Coordinamento delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile della Città Metropolitana di Milano, per far fronte alle devastazioni causate dalle esondazione dei fiumi che hanno causato anche l'isolamento di alcuni centri abitati".
    Sul posto, oggi, oltre trenta volontari con i mezzi di soccorso. "Siamo stati allertati da Regione Lombardia ieri mattina e siamo partiti subito con circa uomini e attrezzature - dichiara Dario Pasini, presidente del CCV di Protezione civile della Città metropolitana - e stiamo operando a Blevio e a Laglio nel comasco." "La Protezione Civile è un fiore all'occhiello della Città metropolitana - dichiara Arianna Censi, vice sindaca della Città metropolitana di Milano -. Con tremila volontari del territorio coordinati dal Ccv abbiamo affrontato l'emergenza Covid, dalla distribuzione delle derrate alimentari, ai kit sanitari, alla presenza negli hub vaccinali. Ora siamo operativi da subito con la colonna mobile sulle zone colpite dal nubifragio". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie