Fondi Lega, Comune Milano e Lfc parti civili contro contabili

'Danni per centinaia di migliaia di euro'. Sentenza entro maggio

(ANSA) - MILANO, 21 APR - Il Comune di Milano e Fondazione Lombardia Film Commission sono parti civili al processo con rito abbreviato nei confronti dei due revisori contabili della Lega Alberto Di Rubba e Andrea Manzoni, imputati per la vicenda della compravendita del capannone di Cormano, nel milanese, con la quale sarebbero stati drenati, per l'accusa, 800mila euro di fondi pubblici.
    Lo ha deciso il gup Guido Salvini che ha rigettato un'eccezione avanzata dal difensore, l'avvocato Piermaria Corso, sulla richiesta avanzata da Palazzo Marino. Da quanto si è saputo, il Comune nel suo atto di costituzione ha quantificato i danni in 117 mila euro (80 mila di risarcimento patrimoniale e 37 mila non patrimoniale), mentre Lfc li deve ancora quantificare ma comunque ammonterebbero a diverse centinaia di migliaia di euro.
    Il giudice ha poi rinviato al prossimo 4 maggio, giorno dedicato alle discussioni delle parti. Entro la fine del prossimo mese ci dovrebbe essere la sentenza. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie