Alberto Genovese chiede i domiciliari per curarsi

Istanza della difesa al gip di Milano per la scarcerazione

Ha chiesto la scarcerazione e gli arresti domiciliari in una struttura, dove potersi disintossicare, Alberto Genovese, l'imprenditore del web in carcere a San Vittore dallo scorso 6 novembre per aver stordito con un mix di droghe e aver stuprato una 18enne in un festino il 10 ottobre scorso nel suo attico di lusso nel cuore di Milano.
L'istanza della difesa è ora sul tavolo dei pm milanesi per il parere e poi la parola passa al gip.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie