Tenta uccidere madre e suicidarsi, arrestata nel Bresciano

La donna si è lanciata dalla finestra, ora è ricoverata a Milano

(ANSA) - BRESCIA, 14 AGO - Il gip del Tribunale di Brescia ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di una donna di 54 anni che, nella mattinata del 12 agosto a Pisogne in provincia di Brescia, aveva accoltellato la mamma che dormiva a letto ferendola. La 54enne aveva poi tentato di colpirsi al petto con la lama e non riuscendoci si è lanciata dalla finestra.
    Al momento è ricoverata all'ospedale Niguarda di Milano, nel reparto di terapia sub intensiva, non è in pericolo di vita e ora si trova in stato di arresto.Il Gip, pur considerando la patologia psichica della donna prospettata dai familiari e mai certificata da alcun medico, e ritenendo concreto il pericolo che l'indagata possa reiterare analoghe condotte violente, ha emesso il provvedimento di arresto. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano
    Aeroporto Malpensa



    Modifica consenso Cookie