Ferì militare in stazione Centrale Milano, Fathe a processo

E' accusato di tentato omicidio per finalità terroristiche.

(ANSA) - MILANO, 14 AGO - Inizierà il prossimo primo ottobre il processo a Mahamad Fathe, il 23enne yemenita arrestato per tentato omicidio aggravato dalla finalità terroristica per aver colpito alla gola, il 17 settembre dello scorso anno, con delle forbici alla stazione Centrale di Milano un militare in servizio per l'operazione 'strade sicure', che se l'era cavata per fortuna solo con lievi ferite.
    Si è saputo che nelle scorse settimane, dopo la richiesta di rinvio a giudizio del pm Enrico Pavone, il giovane è stato mandato a processo al termine dell'udienza preliminare e ora dovrà affrontare il dibattimento con rito ordinario. Una perizia psichiatrica ha accertato che il 23enne, malgrado fosse in quel momento in uno stato di disadattamento, esasperazione ed alienazione, era pienamente capace di intendere e di volere.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa



      Modifica consenso Cookie