Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Cantieri in Autofiori, ad Lenti "il peggio è passato"

Cantieri in Autofiori, ad Lenti "il peggio è passato"

Non potranno essere rimossi però durante festival Sanremo

IMPERIA, 01 febbraio 2024, 16:38

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

 "Il peggio è superato e da Pasqua in poi vedremo un sensibile miglioramento dei cantieri in autostrada". Lo ha detto l'ad di Autostrada dei Fiori Federico Lenti stamani in prefettura a Imperia, a margine di un vertice tecnico convocato dal prefetto di Imperia, Valerio Massimo Romeo, su input dei sindaci, per trovare una soluzione alla viabilità sulla tratta Ventimiglia-Savona dell'Autofiori resa difficile per la presenza di lavori in corso. "Il cronoprogramma è precisissimo - ha aggiunto - e non c'è alcun tipo di incertezza. C'è una evoluzione molto positiva, nel senso che sono in riduzione e arriveremo a Pasqua senza la presenza di cantieri in autostrada. Dopodiché la programmazione vedrà una sensibile riduzione e possiamo dire che i cantieri saranno più che dimezzati". Secondo Lenti ciò che incide sull'allestimento di nuovi cantieri è l'esigenza di rispettare norme europee. "Ci sono cantieri assolutamente indispensabili per adempiere a degli obblighi normativi. Non c'è un allarme sulla sicurezza, ma ci sono norme europee da rispettare - ha detto -. Sappiamo che la Liguria è la regione europea con la maggior presenza di gallerie ed è quindi ovvio che una norma che prevede un adeguamento di gallerie, impatti in maniera onerosa sulla regione". Niente da fare neppure per la settimana del Festival di Sanremo, quando è previsto un afflusso di migliaia di mezzi. Malgrado la richiesta dello stesso prefetto, oltre che dei sindaci, Lenti ha detto che "per il Festival avremo una riduzione di due cantieri. Purtroppo ci sono quelli delle gallerie, che sono inamovibili per la tipologia dei lavori che stiamo portando avanti. Abbiamo adottato misure eccezionali di presidio su questi cantieri con dei mezzi che stazioneranno sul cantiere nel caso ci dovessero essere soste di veicoli, sia leggeri che pesanti, per muovere in tempi velocissimi eventuali blocchi". I cantieri che saranno rimossi sono quelli tra Spotorno e Savona e un secondo nella zona di Imperia.

   Prefetto, incontro insoddisfacente su cantieri in Autofiori 
"Sono totalmente dalla parte dei sindaci e mi dichiaro insoddisfatto della non adeguata collaborazione di Autostrada dei Fiori rispetto alle esigenze dei sindaci e del prefetto di tutelare la sicurezza su tutta la rete autostradale". Lo ha detto il prefetto di Imperia Valerio Massimo Romeo stamani a margine del vertice con i sindaci e la società Autostrada dei Fiori per affrontare la dolente tematica dei cantieri. "Non è stata neppure concessa la sospensione in occasione del Festival di Sanremo - ha aggiunto -. L'ad di Autofiori si è soltanto limitato a ripercorrere gli impegni presi dal 2012 a oggi. Ci tengo, però, a ringraziare il comandante del compartimento della Polizia stradale per aver messo in campo uomini per affrontare la settimana del Festival".

   Sindaco Sanremo, danno per territorio per Cantieri in Autofiori 
"C'è un danno di immagine enorme sul nostro territorio. Rispettiamo ovviamente i lavori e le messe a norma necessari ma vanno anche calcolati quei giorni, quei momenti in cui si deve poter raggiungere la nostra Riviera". Il sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, si è dichiarato molto critico e insoddisfatto del vertice avvenuto stamani in prefettura a Imperia con l'ad di Autofiori, Federico Lenti. "Ci hanno illustrato una relazione a partire dal 2012, per arrivare fino al 2027, di tutti i lavori eseguiti e necessari sull'Autofiori, però purtroppo non sono state date risposte alla domande che abbiamo fatto tutti come sindaci e anche a quelle del signor prefetto". "Erano domande molto precise - prosegue Biancheri -, si chiedeva un cronoprogramma dei lavori per informare meglio i viaggiatori che hanno dei grossi disagi. Abbiamo chiesto anche il ribasso delle tariffe, oppure di investire delle somme per la promozione dei nostri territori, perché noi stiamo avendo un danno di immagine, e allora è anche giusto che si riesca ad avere anche un compenso da parte del soggetto". Purtroppo, però, almeno per il momento non c'è stato alcun punto di incontro. "Adesso prepareremo un documento preciso con tutte le domande e ci aspettiamo delle risposte nella riunione che convocheremo nelle prossime settimane, per poi decidere quale sarà l'atteggiamento da parte del territorio. Questo documento sarà inviato a tutti gli enti, alla Regione, al ministero delle Infrastrutture, al presidente della Provincia e al Prefetto".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza