/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Anziana si barrica in casa, intervengono carabinieri

Anziana si barrica in casa, intervengono carabinieri

Nel savonese. Sconforto dovuto a problemi familiari

MILLESIMO, 23 marzo 2023, 14:20

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Una anziana signora savonese si è barricata in casa nel savonese convinta che suo nipote, che non vede ormai da anni poiché residente a Genova, si sia allontanato da lei per una presunta diatriba familiare. Un dramma della solitudine, lo sconforto dovuto a una questione che si trascina ormai da anni, un problema apparentemente banale che si è alimentato ed è cresciuto fino a trasformarsi in una vera e propria malattia. Questi sono gli elementi che hanno portato l'anziana a barricarsi in casa, costringendo sua figlia di 50 anni che abita con lei, ma in quel momento era fuori casa per lavoro, a chiedere aiuto ai carabinieri.
    I militari, che hanno allertato il 118, hanno convinto l'anziana ultraottantenne ad aprire la porta dell'appartamento e l'hanno ascoltata a lungo, dandole conforto e infine rassicurandola con possibili soluzioni alla questione. Il senso di solitudine della anziana è stato momentaneamente colmato e la donna ha accettato di smettere le barricate.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza