Liguria

Guardia costiera recupera a Cervo oltre 50 kg reti fantasma

Concentrate su 100 mt di fondale marino

(ANSA) - CERVO, 22 SET - La Guardia costiera di Imperia ha recuperato oggi oltre 50 chilogrammi di cosiddette reti "fantasma", depositate su circa cento metri di fondale marino.
    "Ogni anno, infatti, vengono abbandonate o disperse accidentalmente in mare svariate tonnellate di reti e altri attrezzi da pesca che, se non recuperati, rappresentano una minaccia per la vita marina e per l'ambiente", dichiara il capitano di fregata, Carlo La Bua, comandante provinciale della capitaneria di porto di Imperia. Queste attrezzature, infatti, provocano la cattura passiva di pesce e di altri animali come tartarughe e mammiferi marini, che possono restare intrappolati, danneggiando l'ecosistema marino e con grave minaccia per la sicurezza dei subacquei. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia
      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie