Bandiere blu: Liguria si riconferma regina, 32 vessilli

Primato incontrastato da 12 anni, stessi titoli del 2020

 La Liguria conferma il primato italiano delle Bandiere blu che detiene da 12 anni consecutivi. Come lo scorso anno i Comuni che hanno ricevuto la Bandiera blu sono 32. La Liguria precede Campania (19) e Toscana (17).
    Le bandiere blu sono state assegnate, in provincia di Genova a 6 Comuni: Camogli (san Fruttuoso), Santa Margherita Ligure (Scogliera Pagana, Punta Pedale, Paraggi, Zona Milite Ignoto), Chiavari (Zona Gli Scogli), Lavagna (Lungomare), Moneglia (Centrale, La Secca, Levante), Sestri Levante (Baie delle Favole e Portobello): esattamente come lo scorso anno.
    In provincia di Imperia sono 8 le Bandiera blu: Bordighera (Zone Est e Ovest di Capo Sant'Ampelio), Sanremo (Rio Foce, Tre Ponti, Imperatrice Corso Marconi, Bussana), Arma di Taggia, Riva Ligure, Santo Stefano al Mare (Baia Azzurra, Il Vascello), San Lorenzo al Mare, Imperia (Spianata Borgo Peri, Borgo Prino Foce, Borgo Marina) e Diano Marina. Anche in questo caso si tratta di conferme.
    In provincia di Savona ci sono 13 Bandiere blu: Ceriale, Borghetto Santo Spirito, Loano, il ponente di Pietra Ligure, le spiagge di Malpasso/Baia dei Saraceni, Finalmarina, Finalpia, Porto, Varigotti, Castelletto San Donato a Finale Ligure, Noli, i lidi di Spotorno e Bergeggi, le Fornaci di Savona, i Lidi di Albissola e Albisola, Celle Ligure e Varazze. Anche in questo caso tutte confermate.
    In provincia della Spezia sono 5, tutte confermate: Framura e Bonassola, Levanto (La Pietra, Casinò, Ghiararo), Lerici e Fiumaretta a Ameglia. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia
      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie