Calcio: Genoa; Ballardini, domani voglio corsa e motivazioni

Lazio squadra di talento, consolidata ad alti livelli

(ANSA) - GENOVA, 02 GEN - Esordio casalingo per Davide Ballardini che, dopo la vittoria in trasferta con lo Spezia, domani sfiderà al Ferraris la Lazio.
    "Bisognerà correre tanto - ha spiegato alla vigilia-. E bisognerà affrontare da squadra una grandissima squadra con grandissimi talenti e per questo sarà importante avere delle motivazioni elevatissime. Quindi servirà grande attenzione e grande corsa. E poi dovremo cercare di fare una bella partita con tutti questi ingredienti".
    Ricetta semplice a dirsi ma difficile da mettere pratica soprattutto per il valore dell'avversario. "La Lazio? Oltre al talento puro di molti giocatori loro hanno grande fisicità, grande compattezza e negli ultimi due anni, dopo la Juventus, è la formazione che ha vinto più trofei. Si stanno consolidando ad altissimi livelli".
    Ma il tecnico romagnolo sa dove il suo Genoa può migliorare per ottenere risultati. "Servirà più personalità, in particolare quando avremo la palla perché la personalità ce la dà la soluzione che diamo a chi è in possesso di palla. Il nostro miglioramento deve passare proprio da quello: da quando hai la palla nei piedi, che sei più padrone del gioco e da quando la palla ce l'hanno gli avversari che cerchi di condizionare a tal punto da riconquistarla".
    Sfida che Ballardini dovrà affrontare ancora con molte assenze tra cui quelle di Pandev, Sturaro, Pellegrini e Cassata.
    Al rientro invece Zapata in ballottaggio con Radovanovic per il ruolo di centrale di difesa nel 3-5-2 che il tecnico romagnolo opporrà alla Lazio. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie