Ponte Genova: Toti, ci siano memoria, giustizia e verità

Governatore, continueremo a non dimenticare

 "Continueremo a non dimenticare. E in queste parole, tanti concetti: la memoria e perché la memoria sia condivisa, giustizia e perché ci sia giustizia, ci sia verità". Lo ha detto il governatore ligure Giovanni Toti parlando durante la commemorazione delle 43 vittime di Ponte Morandi. "Aspettiamo con fiducia che nei tribunali della Repubblica dove la giustizia si pronuncia in nome del popolo italiano. Vogliamo sapere, prima ancora di chi verrà punito, cosa è successo - ha detto ancora Toti - Il futuro si costruisce senza dimenticare e si costruisce sulla bellezza: il ponte che abbiamo inaugurato, questa magnifica radura che ci ricorderà chi non c'è più e la riqualificazione di questo quartiere. Quella giornata ha cambiato segno per tutta l'Italia. il 14 agosto è un giorno particolare, è successa una cosa che ci ha messo a confronto con le nostre coscienze. Siamo qui di nuovo, e sempre ci saremo. Continueremo a non dimenticare".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie