Cantieri autostrade: sindacati trasporti,stato di agitazione

Solo colpa Aspi e Mit o qualcuno non vuol intervenire?

 "Genova si è bloccata per l'ennesima volta: i cittadini e i lavoratori dei trasporti, merci e persone, sono rimasti ostaggio del traffico. Il porto si è praticamente fermato, con le sue merci e i suoi traghetti, proprio nel momento in cui invece sarebbe necessario l'impegno di tutti per la ripresa, a vantaggio dell'intero Paese. La responsabilità è davvero solo da ricercarsi nelle verifiche di Aspi e Mit lungo la rete autostradale oppure qualcuno sceglie deliberatamente di non intervenire, non cercare soluzioni, lasciare i cittadini nel caos, creare esasperazione?". Se lo chiedono in una nota le segreterie di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti che, a distanza di un anno dallo sciopero nazionale dei trasporti del 24 luglio 2019, si dicono costrette "a proclamare una nuova mobilitazione regionale della categoria".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie