Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Frosinone: arriva la Roma, c'è il sold out allo Stirpe

Frosinone: arriva la Roma, c'è il sold out allo Stirpe

Domenica Di Francesco affronterà l'allievo De Rossi

ROMA, 15 febbraio 2024, 14:52

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Le due sconfitte consecutive con Milan e Fiorentina, gli otto gol incassati non hanno nemmeno scalfito l'entusiasmo e la fiducia a Frosinone. E così lo stadio "Benito Stirpe" farà registrare ancora una volta il tutto esaurito per la sfida di domenica alle 18 con la Roma. Come col Milan saranno oltre 16 mila gli spettatori con un incasso che sfiorerà il mezzo milione d'euro, compresa la quota abbonati.
    Sold out ovviamente anche il settore ospiti: gli oltre mille biglietti sono andati a ruba in poche ore. La partita mette in palio punti pesanti per la corsa-salvezza e quella Champions ma vivrà anche sulla sfida tra le panchine. Il maestro Eusebio Di Francesco ritroverà l'allievo Daniele De Rossi. Il tecnico del Frosinone, uno degli ex, ha allenato quello della Roma dal 2017-2019. È stato il suo capitano, un rapporto molto solido come Di Francesco ha confermato. "Io chiamo allenatori in campo i punti di riferimento veloci di pensiero. Daniele è sempre stato così, un allenatore in campo: un ottimo comunicatore, sta facendo un grande lavoro. Si vede che si è creata un'atmosfera unica tra lui e i calciatori. In questo è molto bravo, lo sapeva fare anche da capitano. Poi per me giocare contro la Roma sarà sempre speciale".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza