Tim: Gubitosi, Governo accelera su Rete,bene per Paese

Entro 31 agosto si può fissare principi rete unica

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 05 AGO - Tim "ha accolto con favore l'invito del Governo che vuole velocizzare sulla rete unica" lo ha detto l'ad Luigi Gubitosi aprendo la conferenza stampa con la comunità finanziaria per presentare i conti del semestre.
    "Stiamo facendo la cosa giusta - continua - è un'ottima notizia per gli investitori e per il Paese".
    Entro il 31 agosto sarà difficile avere un accordo sulla rete unica ma si va verso un MoU (memorandum d'intesa), lo si legge tra le righe nella risposta dell'ad di Tim, Luigi Gubitosi agli analisti. Sulle tempistiche, "ci sono voluti 18 mesi per trasformare un'idea con Kkr in un progetto, realisticamente non ci si può aspettare un deal sulla rete in poche settimane, tuttavia si può fare molto, anche arrivare a una finalizzazione" ora che il Governo è intervenuto. "Il Governo ha deciso che vuole provarci ed è lui l'azionista ultimo di due su tre delle parti (Enel e Cdp, ndr): quello che si può provare a fare è fissare principi e una linea temporale" prendendo come base il progetto Fibercop risponde Gubitosi. Avere il controllo della futura rete unica è una condizione 'sine qua non' per Tim. "Sì vogliamo restare sopra il 50%" risponde l'ad Luigi Gubitosi alla domanda di un analista sulla governance. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA