Hero World Challenge; Hovland avvicina l'impresa

Scheffler 2/o alle Bahamas, sogna il successo per tornare n.1

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 04 DIC - E' Viktor Hovland show alle Bahamas.
    Il norvegese ad Albany, sull'isola di New Providence, anche dopo il "moving day" dell'Hero World Challenge è rimasto al comando della classifica del torneo non ufficiale del PGA Tour. Con un totale di 203 (69 70 64, -13) colpi, il numero 12 mondiale precede in classifica Scottie Scheffler, 2/o - pure nel world ranking - con 206 (-10). Già campione nel 2021, Hovland punta a diventare il primo giocatore dal 2006-2007 (Tiger Woods) a vincere consecutivamente la competizione.
    Nel terzo round, Hovland si è reso protagonista con un parziale in 64 (-8), frutto di dieci birdie e due bogey, sul percorso dell'Albany GC (par 72). Ma il 25enne di Oslo deve guardarsi le spalle anche e soprattutto da Scheffler che, con un successo, tornerebbe numero 1 al mondo spodestando dal trono il nordirlandese Rory McIlroy, assente alle Bahamas. Dove condividono la 3/a posizione con 208 (-8) gli americani Justin Thomas e Cameron Young, mentre il californiano Collin Morikawa è 5/o con 209 (-7) al pari di Xander Schauffele, medaglia d'oro ai Giochi di Tokyo.
    L'evento, organizzato con il sostegno della fondazione di Tiger Woods, mette in palio 3.500.000 dollari, di cui 1.000.000 andrà al vincitore. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA