Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Una nuova testimonianza nel caso Resinovich a Chi l'ha visto

Una nuova testimonianza nel caso Resinovich a Chi l'ha visto

Donna dice di aver sentito Sebastiano parlare di un incidente

TRIESTE, 28 febbraio 2024, 22:52

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Una nuova testimonianza è stata presentata questa sera sul caso di Liliana Resinovich nel corso della trasmissione televisiva "Chi l'ha visto?". Si tratta di una donna che ha una struttura ricettiva dove Sebastiano Visintin e la moglie Liliana Resinovich sono stati ospiti più volte nel corso degli ultimi anni. Un rapporto consolidatosi fino all'amicizia. Questa donna ha riferito che, dopo la scomparsa di Liliana, ha parlato telefonicamente con Sebastiano il quale le aveva detto genericamente che "era stato un incidente".
    Subito dopo, la donna in audio nel corso della trasmissione, ha raccontato che Sebastiano si era ripreso sostenendo di non sapere cosa stesse dicendo, manifestando confusione.
    La stessa donna ha riferito che una volta Liliana le aveva parlato riservatamente chiedendole di avere, anche per il futuro, letti separati nella camera che divideva con Sebastiano.
    Infine, ha detto di aver visto almeno una volta Sebastiano molto arrabbiato con Liliana, e urlante, per futili motivi, confutando l'idea di una coppia idilliaca, come più volte sostenuto dallo stesso Sebastiano.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza