>ANSA-IL PUNTO/COVID: 340 positivi in Fvg, tragico record

Governatore Fedriga, ora serve senso della comunità

(ANSA) - TRIESTE, 23 OTT - Balzo, oggi, di nuovi contagiati: sono stati rilevate 340 nuove positività a fronte di 5.301 tamponi eseguiti. E' il di gran lunga il numero più alto in assoluto per il Fvg, che ieri si era fermato a 220 casi, e con 5.510 tamponi. Si è inoltre registrato un decesso nel pordenonese. Lo ha comunicato il vice presidente del Fvg con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.
    Le persone risultate positive in regione dall'inizio della pandemia ammontano in tutto a 7.415, di cui 2.476 a Trieste, 2.630 a Udine, 1.476 a Pordenone e 775 a Gorizia, alle quali si aggiungono 58 persone da fuori regione. I casi attuali di infezione sono 2.501. Salgono a 19 (+5) i pazienti in cura in terapia intensiva e a 88 (+5) i ricoverati in altri reparti. I decessi complessivamente ammontano a 369, di cui 200 a Trieste, 82 a Udine, 76 a Pordenone e 11 a Gorizia. I totalmente guariti sono 4.545, i clinicamente guariti 24 e le persone in isolamento 2.370.
    Sul versante della politica, il presidente della Regione Fvg, Massimiliano Fedriga, intervenendo a Sky Tg24, ha detto che "in questo momento serve senso della comunità e serve che tutti remino nella stessa direzione", rimandando al futuro l'individuazione di eventuali responsabilità e sottolineando come "certamente servono misure per i ristoranti, per le palestre, ma poi qualcuno mi dica dove li troviamo i soldi. Con un debito pubblico al 200% nessuno comprerebbe i titoli di Stato".
    Sul fronte della ricerca, uno studio dell'Azienda sanitaria universitaria integrata giuliano-isontina (Asugi) su un cortisonico - il mettilprednisolone - che, somministrato precocemente in dosaggio basso ma prolungato, riduce del 71% il rischio di mortalità a 28 giorni nei pazienti Covid ospedalizzati con grave polmonite, è stato pubblicato sulla rivista della Società americana di malattie infettive 'Open Forum Infectious Diseases' . Anche in Gran Bretagna, come riferito dal direttore della pneumologia di Asugi, Marco Confalonieri, "hanno apprezzato il "protocollo Cattinara Trieste", tanto che "oggi la mortalità in Gran Bretagna è del 5,91 per cento mentre in Italia è del 8,19 per cento".
    Infine anche la confinante Slovenia, che conta poco più di 2 milioni di abitanti, ha registrato un nuovo record di contagi, con 1.663 positivi (+10,4%), il numero più alto da inizio epidemia, come riportato dai media locali. Chiusi intanto, da oggi, hotel, ristoranti e bar. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie