Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Benifei (Pd), l'Ue tutelerà dall'Ia senza fermare il progresso

'Vinta anche sfida contro riconoscimento facciale e biometrico'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 11 MAG - "Sono molto soddisfatto del testo del nuovo Regolamento Europeo sull'Intelligenza Artificiale, che siamo riusciti a negoziare e votare oggi nelle commissioni parlamentari e che dopo il voto finale in aula a Strasburgo a giugno porteremo poi in discussione coi governi europei". Così in una nota Brando Benifei, capodelegazione Pd al parlamento europeo e relatore del provvedimento sull'Ia.

"Nella nostra proposta si rafforza sensibilmente la protezione dei diritti fondamentali, includendo ambiente e democrazia tra gli interessi da perseguire, sostenendo l'innovazione, la ricerca, le nuove imprese e l'open source, dando regole chiare agli sviluppatori e alle imprese e pubbliche amministrazioni che utilizzeranno i prodotti.

Vogliamo che non accada più, ad esempio, che i curriculum delle donne e delle persone non bianche vengano scartati a priori in una selezione perché il sistema di intelligenza artificiale è stato allenato con dati che perpetuano le discriminazioni, né vogliamo che continui l'uso di contenuti protetti da copyright per lo sviluppo dei sistemi ignorando i diritti degli autori e dei creativi", prosegue la nota.

"Abbiamo vinto anche la sfida con una parte della destra del Parlamento Europeo che voleva bloccare l'approvazione del divieto totale delle telecamere a riconoscimento facciale e biometrico in tempo reale negli spazi pubblici: con questa posizione invece il Parlamento Europeo dice chiaramente a Piantedosi e ai suoi colleghi che avessero le sue stesse opinioni che non intendiamo cedere a una idea di società del controllo dove tutti sono sorvegliati e sorvegliabili per una falsa idea di sicurezza. E per fortuna con questo Regolamento abbiamo il potere per impedirglielo", conclude Benifei. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: