Migranti: Id-Ecr-Fidesz firmano a Pe documento congiunto

Campomenosi, punto di partenza verso prossima legislatura

Redazione ANSA STRASBURGO
(ANSA) - STRASBURGO, 24 NOV - Lega, Ecr e Fidesz all'Eurocamera firmano una lettera di cooperazione per un "ruolo attivo dell'Ue nel ripristinare pace, sicurezza sociale e stabilità nei settori europei dell'energia, agire con fermezza contro ogni forma di immigrazione illegale, garantire misure che consentano un'efficace distinzione tra il diritto d'asilo e i migranti economici, trasferire competenze dal livello Ue a quello degli Stati membri e consentire una democrazia più diretta sulle questioni rilevanti per l'Ue".

Il documento, firmato da Marco Campomenosi (Lega, ID), Jorge Buxadé Villalba (Vox, Ecr), Jean-Paul Garraud (Rn, Id), Balazs Hidveghi (Fidesz), Patryk Jaki (Sp, Ecr), Erno Schaller-Baross (Fidesz), Harald Vilimsky (Fpo, Id) rappresenta, stando ad una nota di Campomenosi "un ottimo punto di partenza, in previsione del prossimo futuro, nell'ottica del 2024 e della prossima legislatura dove i partiti di centrodestra avranno un peso ancora maggiore in Parlamento e il collegio dei commissari avrà rappresentanti di governi di centrodestra come Svezia, Italia e auspicabilmente Spagna nel 2023".

"L'emergenza immigrazione è una sfida europea e come tale va affrontata, con uno sforzo comune tra Paesi per azzerare gli sbarchi illegali e fermare la tratta di esseri umani", ha concluso l'eurodeputato leghista nella nota. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: