Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

"Medvedev eterno numero 2, gli serve assistenza mentale"

"Medvedev eterno numero 2, gli serve assistenza mentale"

il portavoce della Commissione europea Stano: "Sprecano troppi soldi nella guerra illegale contro Kiev"

22 febbraio 2024, 13:28

Redazione ANSA

ANSACheck

"Medvedev eterno numero 2, gli serve assistenza mentale" © ANSA/EPA

Sulle dichiarazioni dell'ex presidente della Russia Dmitry Medvedev sul fatto che le truppe russe potrebbero spingersi fino a Kiev, "possiamo semplicemente consigliare qualche consulenza e assistenza mentale, ma non sono sicuro che lo Stato russo con i miliardi che spreca in questa guerra illegale contro l'Ucraina possa effettivamente permettersi di investire qualcosa nell'assistenza sociale e sanitaria per la propria gente". Lo ha detto il portavoce della Commissione europea per gli affari esteri Peter Stano durante il briefing con la stampa definendo Medvedev "un eterno numero due".

"Riguardo all'Ucraina, penso che i ministri degli Affari esteri siano stati molto chiari questo lunedì quando si sono incontrati a Bruxelles sul fatto che siamo determinati a continuare la legittima difesa dell'Ucraina contro l'aggressione, soprattutto perché ci stiamo avvicinando al traguardo dei due anni dall'inizio dell'invasione su vasta scala, pertanto l'Alto Rappresentante e gli Stati membri stanno facendo tutto il possibile" per fornire più velocemente possibile "munizioni, equipaggiamento militare, difesa aerea, eccetera, in modo che l'Ucraina possa alla fine vincere questa guerra contro l'aggressore", conclude Stano.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.