Vestager, preservare pace e interessi Ue a Taiwan

'Pechino ha rafforzato la sua presenza militare nell'area'

Redazione ANSA

STRASBURGO - "La tensione nello stretto di Taiwan sta aumentando, la Cina ha rafforzato la sua presenza militare nell'area, sono cresciute le incursioni di aerei cinesi. Questo spiegamento di forze puo avere un impatto diretto sulla sicurezza della regione". Così la vicepresidente della Commissione Ue Margrethe Vestager durante la discussione sui rapporti Ue-Taiwan al Parlamento europeo. "Noi europei abbiamo un interesse diretto nel mantenere lo 'staus quo' nello stretto di Taiwan. Per preservare la pace e i nostri interessi l'Ue continuerà a rafforzare rapporti commerciali. L'Ue è il principale investitore straniero a Taiwan mentre l'anno scorso l'investimento taiwanese in Ue è raddoppiato", ha spiegato la commissaria.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie