Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Torna a Ravenna manoscritto in prestito a San Francisco

Torna a Ravenna manoscritto in prestito a San Francisco

Dalla mostra Botticelli Drawings alla Biblioteca Classense

RAVENNA, 20 febbraio 2024, 13:06

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

È rientrato alla Biblioteca Classense di Ravenna il manoscritto andato in prestito a San Francisco per la mostra Botticelli Drawings, organizzata dal Legion of Honor - Fine Arts Museums of San Francisco. La mostra, che ha presentato opere raramente viste e recentemente attribuite, ha offerto uno spaccato inedito del suo lavoro ed è stata un successo, come testimoniano tra l'altro le recensioni di New York Times, Wall Street Journal, The Guardian e Burlington Magazine, tra le più autorevoli e note riviste di settore.
    Nel percorso espositivo dedicato ai disegni del maestro italiano, il manoscritto classense n. 143, F. Petrarca, Canzoniere e Trionfi (XV sec.), ha segnato un punto importante per lo studio della vita professionale e dell'evoluzione artistica di Botticelli.
    Oltre alla Classense, numerose sono state le istituzioni internazionali che hanno prestato opere per l'iniziativa del Legion of Honor, come gli Uffizi, la Galleria Borghese, il Louvre, il British Museum e la National Gallery di Londra, l'Ashmolean Museum di Oxford e il Rijksmuseum di Amsterdam.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza