Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

L'Orchestra Calamani apre a Bologna Il Nuovo, l'Antico

L'Orchestra Calamani apre a Bologna Il Nuovo, l'Antico

Con Michele Marco Rossi, primo di sette appuntamenti

BOLOGNA, 16 settembre 2023, 12:10

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Archiviato il trionfale successo del concerto con Martha Argerich, la programmazione autunnale di Bologna Festival prosegue da lunedì prossimo all'Oratorio di San Filippo Neri con gli appuntamenti della rassegna Il Nuovo l'Antico, 7 concerti fino al 31 ottobre, con programmi tematici in cui la musica antica si intreccia con la musica d'oggi.
    Nella serata di apertura "Linee d'aria" (martedì 19 settembre alle 20.30) due delle pagine dichiaratamente "notturne" di Salvatore Sciarrino, Linee d'aria e Gesualdo senza parole, si alternano con due opere strumentali del primo Settecento italiano in cui il violoncello recita la parte del solista. La voce dominante è quella di Michele Marco Rossi, tra i più inventivi e originali violoncellisti italiani, con la complicità dalla giovane e preparatissima Orchestra Calamani. Sarà presente Salvatore Sciarrino, in occasione delle prima esecuzione della versione a parti reali del suo brano Linee d'aria.
    Il Nuovo l'Antico prosegue il 27 settembre con il soprano Laura Catrani, interprete di riferimento per molti compositori contemporanei, accompagnata al clavicembalo e all'organo da Claudio Astronio, in brani di Purcell, Berio, Barbara Strozzi fino a Marianne Faithfull. Sarà invece tutto dedicato al repertorio "antico" il concerto del 6 ottobre nella Basilica dei Santi Bartolomeo e Gaetano, con Francesco Cera e il suo Ensemble Arte Musica per una inedita "Passio Christi", con al centro i magnifici Responsoria di Carlo Gesualdo da Venosa. La rassegna torna poi in San Filippo Neri il 10 ottobre con il Quartetto Vanvitelli, formazione del tutto originale che riunisce violino, arciliuto, violoncello e clavicembalo, specializzato nel repertorio strumentale del Settecento italiano; il 18 ottobre con il pianista belga Jan Michiels col programma "Préludes…Interludes…Postludes"; il 25 col duo violoncello/violino di Giovanni Gnocchi e Nurit Stark impegnati nella Sonata per violino e violoncello Rejoice! di Sofia Gubaidulina; il 31 con L'ensemble Tetraktis Percussioni insieme al clavicembalista Enrico Baiano nell'inventivo progetto "Musica assoluta e strumenti ben temperati".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza