Emilia-Romagna
  1. ANSA.it
  2. Emilia-Romagna
  3. Maroni: Porretta Soul Festival lo ricorda, 'Ciao Bobo'

Maroni: Porretta Soul Festival lo ricorda, 'Ciao Bobo'

Si esibì con la sua band 'Distretto 51 and the Capric Horns'

(ANSA) - BOLOGNA, 22 NOV - Anche il Porretta Soul Festival ricorda, sulla propria pagina Facebook, l'ex ministro dell'Interno ed ex segretario della Lega Roberto Maroni, scomparso a 67 anni. "Ciao Bobo, ti ricordiamo così", scrivono gli organizzatori come didascalia ad una serie di foto che ritraggono Maroni con la sua band, 'Distretto 51 and the Capric Horns', nei primi anni Novanta tra i protagonisti della manifestazione ospitata dalla località termale dell'Appennino bolognese e dedicata a Otis Redding: una dozzina di elementi di Varese, tutti vecchi amici di Maroni, che era uno dei due tastieristi del gruppo, con un repertorio composto da classici rhythm'n'blues lanciati da musicisti come Otis Redding, Wilson Pickett e Aretha Franklin e riproposti in chiave originale.
    Nell'edizione del 1995 Maroni suonò proprio nella stessa serata di Wilson Pickett, pioniere del soul e autore di successi come 'Mustang Sally' e 'In The Midnight Hour', tornato in Italia dopo 12 anni. ''E' stata una delle soddisfazioni più grandi suonare con lui. Tutto passa ma Wilson Pickett rimane'', commentò il politico-musicista. Alla presentazione dell'edizione 1994, il 26 febbraio in una discoteca di Porretta, con gli altri componenti della band Maroni si sdraiò sul palco alla maniera di John Belushi per suonare'South', pietra miliare del Rhythm and blues: ogni volta che Maroni abbandonava la tastiera Hammond per cimentarsi al sax, i fotografi sparavano raffiche di flash, uno spettacolo nello spettacolo. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna


      Modifica consenso Cookie