Emilia-Romagna

Morandi e 'L'allegria', un singolo per guarire e ripartire

La canzone scritta per il cantante da Lorenzo Cherubini

Una canzone "per ripartire" dopo l'emergenza sanitaria, ma anche per "guarire" del tutto dall'incidente in campagna con un braciere di cui porta ancora i segni sulla mano. A parlare del suo nuovo singolo "L'allegria", scritto da Lorenzo Cherubini e prodotto da Rick Rubini, è stato Gianni Morandi in persona davanti alla stampa nuovamente riunita in presenza sul prato del Parco Lambro a Milano.
    "Era da un po' che stavo chiuso in casa, i concerti erano fermi da un po' e allora ho chiesto a Lorenzo di scrivermi una canzone. Mi ha chiamato qualche settimana dopo l'incidente, a marzo scorso, e mi ha detto: 'Ho un pezzo forte, starebbe bene in bocca a te, voglio che lo canti tu'". In poco tempo, l'idea si è trasformata in realtà. "Questa canzone ha cambiato il mio umore", dice Morandi, cantante, musicista, attore. "Il passaggio che più mi piace di questo singolo è: 'Mi serve una botta di vita. Ci vuole un'azione che riapra la partita'. Il singolo ha significato proprio questo per me".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie