Incontro Di Maio e Pizzarotti, scambio battute e 'disgelo'

A Parma il sindaco accomapagna ministro degli esteri in fiera

Erano i due 'enfant prodige' del Movimento 5 Stelle degli inizi: uno giovanissimo vicepresidente della Camera, l'altro primo sindaco eletto in una città capoluogo. Poi le strade di Luigi Di Maio e Federico Pizzarotti si sono separate in maniera burrascosa: il primo capo politico, poi ministro, l'altro grande accusatore del mondo 5 stelle. Dopo anni sono tornati a incontrarsi e a parlarsi: non si sono dati la mano per non contravvenire alle regole Covid, ma un colpo di gomito e uno scambio di battute di disgelo. Il ministro degli esteri Luigi Di Maio ha infatti partecipato, alla fiera di Parma, a Cibus Forum. Pizzarotti lo ha accolto e accompagnato nella visita come padrone di casa, anche a dispetto delle voci della vigilia che sostenevano che avrebbe mandato il suo vice proprio per evitare un incontro con Di Maio. I due non si sono parlati in privato, ma c'è stato uno scambio di battute definite, da chi le ha ascoltate, "cordiali e istituzionali". 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie