"Melodie di sabbia" al Museo Malakos di Città di Castello

Il 17 dicembre Con Christian Riganelli e Fabio Battistelli

Redazione ANSA PERUGIA

(ANSA) - PERUGIA, 12 DIC - Il museo malacologico Malakos di Città di Castello farà da sfondo ad un concerto unico nel suo genere, venerdì 17 dicembre alle 17: "Melodie di sabbia".
    Malakos è la collezione privata più grande d'Europa, con circa 600mila esemplari catalogati in un'apposita banca-dati, fruibile per tutti dal portale di Research Gate, ospitata da oltre 15 anni nel complesso presso Villa Cappelletti del Centro delle tradizioni popolari "Livio Dalla Ragione".
    "Melodie di sabbia" sarà una prima esecuzione originale, dedicata allo stesso Museo, divenuto vero e proprio riferimento internazionale della scienza e della malacologia (su iniziativa del "Museum National D'Histoire Naturelle" di Parigi, la massima istituzione in materia, il prossimo anno a marzo sarà sede di due settimane di approfondimento di esperti e studiosi di fama mondiale). La musica, che proporrà anche composizioni del maestro Christian Riganelli, eseguita in duo con il clarinettista Fabio Battistelli, racconterà le suggestive immagini di sabbia della sand artist Paola Saracini. Nel programma anche brani di Pixinguina, Morricone e Piazzolla. Biglietto di ingresso al museo 3 euro a persona. Necessario il Green pass per partecipare ed ingresso fino al raggiungimento dei posti consentiti. Prenotazioni al 349.5823613 o 075.8552119, www.malakos.it, info@malakos.it, Fb e Ig: museo malakos. Il concerto verrà registrato integralmente e riproposto sul canale Youtube del Comune di Città di Castello nei giorni successivi all'esecuzione. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie