Guido Berlucchi, 60 anni di Franciacorta

Nel 2021 nuovi progetti e i 90 anni di Ziliani

Redazione ANSA BRESCIA
(ANSA) - BRESCIA, 16 APR - Nel 1961 Guido Berlucchi e Franco Ziliani, l'uno nobile vignaiolo discendente dalla famiglia dei Lana de' Terzi e l'altro giovane e talentuoso enologo, hanno unito le loro capacità e dato vita primo Franciacorta "nel migliore dei modi". Una sfida che agli albori degli anni '60 pareva quasi impossibile, e che ha creato un modello tutto italiano di eccellenti vini spumanti.

Quest'anno si celebra dunque un anniversario importante, unito al novantesimo compleanno di Franco Ziliani, per l'azienda di Borgonato (Bs) che presenta diversi nuovi progetti. Dal restyling della linea Cuvée Imperiale che rinnova l'immagine e amplia la gamma di tipologie, all'evento di celebrazione del doppio anniversario 60/90 che si terrà in estate a Palazzo Lana, risalente al 1400 e storica sede della Guido Berlucchi.

Il 2021 vedrà inoltre un tributo al fondatore, con l'arrivo di un vino da collezionisti: l'edizione speciale Franco Ziliani, con "tiratura" limitata in Magnum, di un Franciacorta Nature, a base Pinot Noir ricavato dai migliori vigneti di proprietà, con 96 mesi sui lieviti.

"Dedichiamo questo importante traguardo a nostro padre Franco Ziliani - dichiarano i fratelli Cristina, Arturo e Paolo Ziliani - che da tenace bresciano ci ha sempre insegnato a non mollare e a mantenere una visione ed un percorso ben chiari davanti agli occhi".

Da oltre 10 anni, l'azienda persegue obiettivi d'avanguardia a favore della sostenibilità ambientale, come il progetto ;Biopass per la misura, la salvaguardia e l'incremento della biodiversità in viticoltura. Il frutto di questo lavoro si è concretizzato nella pubblicazione del "Primo Raccolto", il Report di Sostenibilità 2019 sviluppato con EY Sustainabilty e la consulenza di Lifegate. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie