Supplì, cibo romano con più consenso a Roma e in Italia

Stilata classifica del piatti della cucina romana più ordinati

Redazione ANSA ROMA

Il supplì è il piatto della tradizione romana più amato nella Capitale, ma anche in Italia. La rivelazione dell'anno il maritozzo. La graduatoria arriva in occasione del Natale di Roma del 21 aprile ed è rilasciata dal food delivery Deliveroo sulla base dei cibi della tradizione romana più ordinati sulla app, nella città eterna e lungo lo Stivale. Nella speciale classifica dei piatti della tradizione "made in Rome", in cima alle preferenze dei romani dopo il supplì ci sono l'amatriciana, al secondo posto e la carbonara, in terza posizione.

La pinsa romana e la pasta alla gricia chiudono la top 5. Tra le specialità che più sono cresciute in termini di apprezzamento nell'ultimo anno c'è il maritozzo, che segna un +527% di ordini, davanti alla coda alla vaccinara (+152%) e ai carciofi alla romana (+147%). Analoga e molti simile l'espressione delle preferenze nella penisola con il supplì che è in testa anche fuori le mura capitoline. La carbonara è al secondo posto, amatriciana, scivola al terzo. Ai piedi del podio, in quarta e quinta posizione, si confermano la pinsa e la pasta alla gricia.

A livello nazionale, da segnalare la crescita dei carciofi nell'ultimo anno, sia nella versione "alla romana" che in quella "alla giudia", con gli ordini che sono cresciuti, rispettivamente, del 457% e del 169%. I carciofi, in entrambe le varianti, sono secondi per crescita solo al maritozzo, che fa incetta di consensi lungo tutto lo stivale con un +736%. (ANSA).

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie