Rana dona 2 milioni piatti pasta fresca a Banco alimentare

Pari a 267 tonnellate di prodotti del famoso marchio alimentare

Redazione ANSA VERONA
(ANSA) - VERONA, 19 APR - "Ravioli dolci con cioccolato,buoni dentro e buoni fuori": è il cuore dell'idea di mettere la pasta fresca al servizio di un progetto nazionale di solidarietà, realizzato dal Pastificio Rana per portare un pasto a chi è più in difficoltà. La campagna ha trasformato la spesa in un gesto di generosità, semplice ed autentico, raggiungendo un risultato oltre le aspettative: 2.136.456 di piatti di pasta fresca donati ai più bisognosi da ottobre 2020 a febbraio 2021. Si tratta di circa 267 tonnellate di prodotti Rana, che grazie ai 2.000 volontari e alle 7.600 strutture caritative unite nella rete della Fondazione Banco Alimentare, arrivano sulle tavole delle persone bisognose. Così la famiglia Rana ha coinvolto in questi mesi i consumatori che, con il loro semplice acquisto generavano un'azione di generosità: per ogni confezione di Ravioli dolci con cioccolato acquistata, il Pastificio ha donato due confezioni di pasta fresca al Banco Alimentare. "L'emergenza sanitaria ha provocato una crisi economica e sociale senza precedenti. Quando leggo i dati su questa ondata di povertà, non vedo numeri ma volti di persone sconvolte dalla perdita del lavoro, dal vuoto emotivo e sociale che questa perdita genera. Credo quindi sia vitale fornire un sostegno concreto a coloro che più hanno bisogno e dare così il proprio contributo a questo nostro paese che si sta impegnando per rialzarsi e ripartire" ha detto Gian Luca Rana, ad del Pastificio Rana. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie