Cresce export distretti con pane e dolci

Analisi direzione Studi e ricerca Intesa Sanpaolo sui distretti

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 11 FEB - Nel terzo trimestre del 2020 i distretti agro-alimentari italiani hanno realizzato nel complesso oltre 5 miliardi di euro di vendite all'estero (corrispondenti a una crescita del 2,3% rispetto allo stesso periodo del 2019). Lo rileva il report curato dalla direzione studi e ricerche sul comparto alimentare.

Si tratta, evidenzia la ricerca, ancora una volta di una "cifra record per le esportazioni distrettuali agro-alimentari italiane, che mai avevano superato i 5 miliardi nel trimestre estivo; inoltre confermano ancora una volta il loro carattere anticiclico nel confronto con gli altri distretti manifatturieri monitorati, che hanno chiuso il terzo trimestre con una contrazione tendenziale del 6,3%".

Il maggior contributo alla crescita viene, anche nel terzo trimestre (come già nei due periodi precedenti), da parte della filiera della pasta e dei dolci, il cui successo sui mercati internazionali non accenna ad arrestarsi: +4,1% nel terzo trimestre, che sommato ai forti progressi dei mesi precedenti porta il bilancio dei primi nove mesi dell'anno a sfiorare i dieci punti percentuali (+9,9% tendenziale). (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie