Ristorazione: Pellegrini in food delivery, compra Mymenu

Focus su ristoranti fascia alta, volano di sviluppo per gruppo

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 1 FEB - Il gruppo della ristorazione Pellegrini ha rilevato la maggioranza del capitale di Mymenu, prima società italiana di consegna di cibo a domicilio, focalizzata su ristoranti di fascia alta e attiva in diverse città. "Con l'acquisizione di Mymenu puntiamo a raggiungere nuovi mercati e nuovi target di clienti, in un contesto in continua evoluzione, sia in termini di trend di consumo che di modelli di lavoro, quale lo smart-working", ha dichiarato la vice presidente Valentina Pellegrini. "Intendiamo, così, ampliare la gamma di servizi dedicati alle aziende, ai loro dipendenti e alle loro famiglie, prendendoci cura del loro benessere anche al di fuori del tradizionale luogo di lavoro." Con l'operazione, spiega la nota, Pellegrini conferma la strategia di consolidamento nel settore della ristorazione collettiva di alta qualità, "valorizzando il know-how, la visione e l'approccio innovativo di una giovane azienda" Mymenu, nelle intenzioni dell'azienda, "diventerà un volano di sviluppo, in grado di anticipare l'evoluzione del mercato. "L'operazione è coerente con la nostra strategia di sviluppare ulteriormente la presenza nel canale B2B e trova nella Pellegrini un naturale partner industriale", hanno dichiarato i 3 fondatori di Mymenu Edoardo Tribuzio, Giovanni Cavallo e Lorenzo Lelli, che rimarranno nella compagine sociale. Valentina Pellegrini diventerà presidente di Mymenu mentre Tribuzio sarà l'amministratore delegato. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie