Bmw M3 e M4 generazione G80, cambio radicale del look

Debutto 26 settembre con mascherina doppio rene full-size

Redazione ANSA ROMA

Bmw accenderà i riflettori sulla nuova generazione, la G80, delle sportive M3 e M4 il prossimo 23 settembre. E mostrerà finalmente in tutta la sua originalità il frontale con il doppio rene 'full size' che Adrian van Hooydonk, responsabile del design della Casa di Monaco, aveva già anticipato parzialmente in altri modelli (Serie 7 e X7) ma che debutterà ora sulle G80 nella versione più 'radicale', probabilmente destinata ad estendersi a tutta la gamma Bmw. Come già annunciato da Bmw M GmbH mostrando la M4 in occasione della prova del Moto GP di Storia al Red Bull Ring in Austria - dove però una pesante mascheratura impediva di valutare l'inedita la diversità del trattamento della griglia - le nuove M3 Berlina e M4 Coupé saranno disponibile in due versioni ad alte prestazioni, una da 480 Cv e cambio manuale a 6 marce e una (la Competition) da 510 Cv con trasmissione M Steptronic a 8 rapporti con Drivelogic. Componente principale condiviso da M3 e M4 generazione G80 sarà un motore a 6 cilindri in linea di nuova concezione con tecnologia M TwinPower Turbo progettato per funzionare ad alti regimi. La Casa di Monaco aveva anche annunciato al Red Bull Ring che i Bmw M Customer Racing Teams schiereranno la nuova M4 GT3 in numerose serie GT in tutto il mondo, potendo usufruire di importanti incrementi delle prestazioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie