Salone Ginevra, Classe E e GLA protagoniste stand Mercedes

Spazio anche per van Marco Polo, smart e concept Vision Avtr

Redazione ANSA ROMA

Dalla Classe E al nuovo GLA, passando per tre prime mondiali AMG, l'ampliamento del portfolio plug-in hybrid della Stella con nuovi modelli della famiglia delle compatte: queste alcune delle importanti novità in mostra presso lo stand Mercedes al prossimo salone di Ginevra dove la casa sarà presente anche con importanti novità del brand smart (ora solo full electric), della gamma van e della strategia del futuro con la première europea del concept Vision Avtr, mostrata per la prima volta al Ces di Las Vegas. Tra le anteprime elvetiche, l'aggiornamento della Classe E con l'implementazione nella gamma di diverse varianti ibride, un design più sportivo e sistemi di assistenza di ultima generazione come l'Active Distance Assist Distronic, l'Active Stop-and-Go Assist, l'Active Steering Assist e molti altri. Un upgrade evidente anche negli interni con il volante completamente ridisegnato, disponibile in varie versioni, e il sistema multimediale MBUX con due grandi display da 10,25 pollici / 26 cm affiancati che assicurano una vista e un look widescreen.

Tra i grandi protagonisti c'è sicuramente il nuovo GLA, che completa l'attuale generazione di compatte Mercedes-Benz come ottavo modello della gamma. Al tempo stesso segna il punto di accesso alla famiglia di suv del marchio. Mostra un carattere molto più forte del modello precedente: nuovo GLA misura in altezza 1.611 millimetri (1.616 con mancorrente), vale a dire oltre 10 centimetri in più del suo predecessore. La posizione più alta dei sedili garantisce anche maggiore spazio per la testa nel vano anteriore. I modelli 4MATIC dispongono di serie del pacchetto tecnico Offroad, che comprende un programma di marcia in più, l'ausilio alla marcia in discesa, un'animazione Offroad nel display multimediale e, in abbinamento ai fari Multibeam Led, una speciale funzione di illuminazione per la guida in fuoristrada (cinque le versioni Executive, Business, Sport, Sport Plus e Premium con prezzi a partire da 38.270 euro).

Spazio al salone anche per il brand smart, ora disponibile solo nella variante full electric nelle versioni fortwo, fortwo cabrio e forfour. La nuova generazione è disponibile in quattro esclusive line: pure, passion, pulse e prime, disponibili con tre pacchetti dedicati che sottolineano il carattere delle versioni (prezzi da 25.000 euro per la fortwo).

Per quanto riguarda i van è prevista invece l'anteprima del camper compatto Marco Polo, anche questo equipaggiato con MBUX e il nuovo modulo di interfaccia MBAC (Mercedes-Benz Advanced Control) che consente la centralizzazione di una serie di funzioni nella zona giorno come le luci o il riscaldamento tramite il display touch nella cabina di pilotaggio o tramite app per smartphone. Dopo il reveal al Ces, approda a Ginevra anche il concept Vision Avtr (Advanced vehicle transformation), che si ispira al film di James Cameron Avatar ed è frutto di un'insolita collaborazione globale tra uno dei marchi più innovativi dell'industria dell'intrattenimento e l'ottavo marchio più prezioso al mondo, Mercedes-Benz. Come incarnazione di visioni di mobilità futura, questo concept è in anticipo sul suo tempo non solo per quanto riguarda il suo design futuristico inside-out: offre un'interazione completamente nuova tra uomo, macchina e natura.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie