Hyundai, a salone di Ginevra debutta nuova i20

Terza generazione ancora più connessa e sicura

Redazione ANSA ROMA

Al salone di Ginevra Hyundai alza il velo su nuovai20. La 'coreana' di segmento B si distingue per un design completamente rivoluzionato che interpreta la nuova cifra stilisticaHyundai'Sensuous Sportiness'. A questo si abbina un alto livello di connettività e sicurezza grazie al pacchetto Hyundai SmartSense che include ora diverse nuove funzionalità tra cui la nuova generazione di Frenata Autonoma di Emergenza con Rilevamento Veicoli, Pedoni e Ciclisti per una maggiore sicurezza su strada, e il Navigation-based Smart Cruise Control (NSCC). Terza generazione di uno dei modelli Hyundai di maggior successo, nuova i20 sarà prodotta in Europa nello stabilimento Hyundai di İzmit, in Turchia. Rispetto alla versione precedente, le proporzioni sono state rese più dinamiche, garantendo al tempo stesso l'agilità e la praticità nelle aree urbane trafficate. L'impatto visivo è migliorato grazie al tetto abbassato (-24 mm rispetto alla precedente), alla carrozzeria più larga (+30 mm) e alla maggiore lunghezza (+5 mm), mentre il passo è stato aumentato di 10 mm.

Il look più sportivo ed energico è enfatizzato dai nuovi cerchi in lega da 17", così come dalla griglia anteriore e dai paraurti ridisegnati. Per gli esterni, nuova i20 offre una scelta di 10 colori per la carrozzeria, comprese quattro nuove tinte: Intense Blue, Aurora Gray, Aqua Turquoise e Brass. Inoltre, il tetto Phantom Black offre ancora più possibilità di personalizzazione con l'opzione di uno stile bicolore.

Agli interni la sensazione percepita dei materiali è di alta qualità: i designer di Hyundai hanno cercato soluzioni estetiche e tecniche per trasmettere le sue proporzioni eleganti, creando un look giovane e accattivante.

Lo spazio interno risulta arioso e ampio mentre allo stesso tempo appare scolpito e di carattere. Un tratto saliente del design è il pattern a linee orizzontali che caratterizza il cruscotto rialzato e sporgente, che enfatizza la larghezza della fascia anteriore donandole un look anticonvenzionale. Il volante è dotato di comandi moderni con dettagli colorati e ispirati agli interni, mentre l'ambiente nell'abitacolo durante la guida notturna offre una piacevole illuminazione a LED.

Le proporzioni dinamiche offrono una larghezza e un passo maggiori rispetto alla generazione precedente, aumentando lo spazio a disposizione dei passeggeri sui sedili posteriori. Il volume del bagagliaio è stato aumentato di 25 litri, arrivando così a 351 litri complessivi. Nuova Hyundai i20 offre un alto di livello di connettività: Apple CarPlay e Android Auto sono ora offerti in modalità wireless consentendo agli occupanti di sfruttare le funzionalità dei loro smartphone iOS e Android in modo ancora più comodo e immediato. Per migliorare ulteriormente l'eleganza, l'estetica e il comfort visivo degli interni sono stati combinati il nuovo cluster digitale da 10.25''' e il touchscreen centrale da 10.25'' che offre anche la funzionalità split-screen per il multitasking.

La vettura offre inoltre la tecnologia Hyundai Bluelink, che include un'ampia gamma di servizi Connected Car come i LIVE Services di Hyundai, oltre a funzionalità remote tramite l'apposita app per smartphone. Bluelink viene fornito con un abbonamento gratuito di cinque anni. A livello di sicurezza in manca lo Hyundai SmartSense che comprende una serie di sistemi che aiutano il conducente nella guida. Due sono le differenti propulsori e tre le trasmissioni.

Al top della gamma, un motore 1.0 T-GDi turbo benzina è disponibile nelle versioni da 100 o 120 CV. Per la prima volta questo motore può essere abbinato a un sistema mild-hybrid a 48 volt. Quando non è abbinato all'ibrido, il 1.0 T-GDi da 100 CV è disponibile con il cambio automatico a doppia frizione 7DCT o con un cambio manuale a 6 marce. Inoltre, Hyundai i20 è disponibile con un 1.2 litri MPi a 4 cilindri da 84 CV abbinato a un cambio manuale a cinque rapporti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie