ANSAcom
ANSAcom

Torna Eicma, il gotha delle due ruote a FieraMilano

Attesi più di 820 marchi, evento clou per Valentino Rossi

MILANO ANSAcom

Torna Eicma, l’Esposizione internazionale delle due ruote, in programma dal 23 al 28 novembre a Fiera Milano Rho. Giunto alla sua 78/a edizione, è l’evento espositivo più importante al mondo per l’industria di riferimento.

Cinque i padiglioni occupati all’interno del quartiere fieristico e più di 820 i marchi presenti, il 47% dei quali provenienti dall’estero, in rappresentanza di 35 paesi. Molteplici le occasioni per i visitatori (le giornate aperte al pubblico sono quelle tra il 25 e il 28 novembre, mentre nei primi due giorni la rassegna è aperta solo a stampa e operatori) di ammirare nuovi modelli, testare i prodotti e assistere a gare e spettacoli, dal freestyle motocross al trial acrobatico, dal buggy backflip agli Internazionali d’Italia di supercross nelle aree esterne.

La giornata clou della manifestazione sarà quella di giovedì, quando l’arena MotoLive ospiterà ‘One More Lap’, l’evento organizzato per celebrare l’addio alle corse di Valentino Rossi, che per la prima volta sarà ad Eicma a ricevere l’abbraccio dei suoi tifosi e per rivivere le tappe più importanti della sua carriera. I pass per l’evento a numero chiuso vengono assegnati giovedì 18 novembre tramite un click day riservato a tutti coloro che hanno già acquistato un biglietto valido per quella giornata.

Tra le novità previste ad Eicma 2021, un’area test al coperto, realizzata al padiglione 24, dedicata alle biciclette a pedalata assistita, uno spazio dedicato alle start up e al futuro della mobilità su due ruote, che accoglie 15 realtà innovative internazionali pronte a proporre le loro idee, soluzioni e prototipi e uno spazio commerciale dedicato ai motociclisti, dove acquistare caschi, accessori e attrezzature di ogni tipo.

"È anche l'andamento positivo delle vendite di cicli e motocicli, insieme al protagonismo che le due ruote hanno assunto nella mobilità post Covid - ha detto il presidente di Confindustria Ancma, Paolo Magri - che consegna a questa edizione di Eicma un grande valore simbolico. Le aziende si riappropriano finalmente del loro palcoscenico naturale, dove poter incanalare il frutto degli sforzi profusi in questo ultimo periodo e trasformarli in nuove opportunità".

In collaborazione con:
EICMA – ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE delle DUE RUOTE

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie