/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

500 miglia Indianapolis, vince ancora Josef Newgarden

500 miglia Indianapolis, vince ancora Josef Newgarden

Pilota statunitense bissa il successo dell'anno scorso

27 maggio 2024, 16:44

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

(ANSA-AFP) - WASHINGTON, 27 MAG - Lo statunitense Josef Newgarden ha vinto la leggendaria corsa automobilistica 500 Miglia di Indianapolis, bissando il successo dell'anno scorso.
    Secondo il messicano Patricio O'Ward e terzo il neozelandese Scott Dixon. La gara è stata caratterizzata da una partenza ritardata di quattro ore a causa dei temporali in Indiana.
    Josef Newgarden è il primo pilota a vincere due edizioni consecutive dopo il brasiliano Hélio Castroneves nel 2001 e nel 2002.
    Il neozelandese Scott McLaughlin, partito dalla pole position, ha ottenuto il 6/o posto, dopo che la gara ha visto 87 cambi di testa con 16 piloti diversi lungo le 500 miglia (circa 805 km). (ANSA-AFP).
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza