/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Software République svela a Viva Tech prototipo U1st Vision

Software République svela a Viva Tech prototipo U1st Vision

Prototipo pensato per offrire servizi di prossimità ai cittadini

MILANO, 22 maggio 2024, 13:21

Redazione ANSA

ANSACheck

Software République svela a Viva Tech prototipo U1st Vision - RIPRODUZIONE RISERVATA

Si chiama U1st Vision (You First Vision) il prototipo svelato da Software République, ecosistema di open innovation che punta ad una mobilità sicura e sostenibile. Il prototipo tecnologico propone la sua visione di servizi più vicini al cittadino, offrendo un accesso facilitato a tutta una gamma di servizi di prossimità sicuri e personalizzati. Il prototipo U1st Vision è composto da 2 parti. La prima è un modulo autonomo multiservizi (pop-up) su una piattaforma di veicolo commerciale elettrico (FlexEVan) che riunisce le innovazioni dei 7 membri di Software République e degli altri partner coinvolti nel progetto. Sono molteplici i servizi, come assistenza sanitaria, servizio civico, riparazione di biciclette e servizi di riciclo dei prodotti elettrici, ad esempio, che potrebbero essere forniti ai cittadini tramite moduli autonomi su richiesta delle autorità locali.
    U1st Vision comprende anche uno strumento esaustivo di pianificazione, monitoraggio e gestione dei servizi per gli enti pubblici e i fornitori di servizi privati. Sono 22 le aziende che hanno partecipato al progetto, ovvero le 7 aziende membri di Software République (Dassault Systèmes, Eviden del Gruppo Atos, JCDecaux, Orange, Gruppo Renault, STMicroelectronics e Thales), 3 aziende partner del comparto sanitario (EssilorLuxottica, Praesens e Withings)e altri 12 sponsor (ANCT, Emsense, Flexis, Kanopymed, Loxamed, Mon Espace Santé, NorbertHealth, OneVisage, Orosound, Sonup, TIB, Usense) Use case "Health Pop-up" A VivaTech, in corso in questi giorni, Software République ha presentato il suo modulo di servizi sanitari (Health Pop-up), uno degli esempi di utilizzo di U1st Vision, che comprende 21 parametri medici tra cui 12 innovazioni, compreso un avatar alimentato dall'Intelligenza Artificiale.
    Questo concept ha un obiettivo comune: fornire ai cittadini cure di prossimità e servizi di prevenzione sanitaria. 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza