L-Charge, soccorso per auto elettriche rimaste a 'secco'

Creato in Russia da start-up potrebbe arrivare anche in città Ue

Redazione ANSA ROMA

Dopo avere avviato una sperimentazione a Mosca, dove il servizio da alcuni mesi può essere richiesto via Telegram, la start-up russa L-Charge ha annunciato un programma che prevede il lancio di questa ricarica 'mobile' negli Stati Uniti e in alcune città europee tra cui Parigi, Berlino, Amsterdam e Londra. La stazione di erogazione dell'elettricità di L-Charge viaggia a bordo di un camion o di un grosso furgone che trasporta un generatore alimentato a idrogeno o gas che ha una potenza sufficiente per restituire 100 km di autonomia in 3-8 minuti e quindi trarre d'impaccio un'auto elettrica rimasta 'a secco' nelle strade di scorrimento.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie