Suzuki, tutti in sella con il Demo Ride Tour 2021

Evento itinerante per testare le due ruote di Hamamatsu

Redazione ANSA MILANO

 Con il Demo Ride Tour 2021 si provano le due ruote firmate Suzuki. La manifestazione itinerante organizzata dalla casa di Hamamatsu è quella che darà la possibilità motociclisti di testare una selezione di modelli Suzuki presso i concessionari della rete ufficiale. L'evento è stato organizzato in modo tale da coprire in modo capillare il territorio nazionale, con due strutture che si sposteranno in modo indipendente da un concessionario all'altro, portando ad ogni appuntamento il medesimo mix di modelli. Il Tour prenderà il via sabato 24 aprile dai concessionari Valter Moto, in provincia di Monza e della Brianza, e Mazzante Motor Shop, a Pescara. L'indomani, domenica 25 aprile, sarà invece la volta di Toso Moto, a Pescate, in provincia di Lecco, e Moto Nardi, a Macerata.
    Il Suzuki Demo Ride Tour 2021 proseguirà poi proponendo diversi appuntamenti in tutti i fine settimana fino al 24 luglio, concedendosi soltanto un weekend di riposo a fine maggio. Il calendario prevede 46 appuntamenti che coinvolgeranno quattordici regioni italiane. Entrambe le strutture del Demo Ride Tour 2021 che si muoveranno attraverso l'Italia disporranno di sette moto, con una varietà di modelli in grado di soddisfare ogni tipologia di motociclista. Ci sarà l'innovativa Hayabusa, l'Ultimate Sport dalle prestazioni mozzafiato, come ci saranno anche la Katana Jindachi, la SV650 che vede debuttare nuove colorazioni, la V-Strom 650 XT, quest'anno a sua volta rivista nei colori e nell'allestimento, la V-Strom 1050 XT, oltre al maxiscooterl Burgman 400. Per iscriversi alle tappe del Demo Ride Tour 2021 è necessario collegarsi al sito http://www.suzukitour.it/ e prenotarsi online, selezionando data, località e modello che si vuole provare.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie