Michelin Agilis 3, pensato per i veicoli commerciali

Nuova mescola garantisce sicurezza e risparmio energetico

Redazione ANSA MILANO

Pensato per i veicoli commerciali, Agilis 3 è l'ultima novità tra gli pneumatici Michelin. Dopo il lancio di Michelin Agilis CrossClimate nel 2018, la casa continua a sviluppare la sua gamma dedicata ai veicoli commerciali con il nuovo Agilis 3, ovvero uno pneumatico estivo realizzato in modo tale da fornire un elevato livello di sicurezza su asfalto bagnato e un'eccellente efficienza energetica in termini di risparmio di carburante e riduzione di emissioni di CO2, oltre a robustezza e durata nel tempo. A proposito di quest'ultima caratteristica, Michelin è impegnata in una strategia di performance durevole che si applica a tutti i suoi prodotti, da quelli per automobili a quelli per il trasporto pesante. In particolare, le scelte progettuali di Michelin consentono un utilizzo efficiente dei materiali e delle risorse, offrendo un elevato livello di prestazioni per tutta la vita dei pneumatici. Così facendo, l'impatto ambientale viene ridotto e i pneumatici possono essere utilizzati più a lungo.

Due aspetti fondamentali per gli operatori del trasporto urbano e della consegna, in particolare in ambiente urbano, ma anche per gli artigiani e le grandi imprese, che mirano a ottimizzare i loro costi senza compromettere la sicurezza, riducendo al contempo il loro impatto ambientale e considerando il fatto che la resistenza al rotolamento dei pneumatici è responsabile di circa il 20 per cento del consumo di carburante di un veicolo.

Il nuovo Michelin Agilis 3 pesa in media 1kg in meno del suo predecessore, ma la differenza può arrivare fino a 1,7kg nel caso di alcune dimensioni. È quindi necessario utilizzare minori risorse naturali per la sua produzione, così come minori saranno anche i rifiuti da smaltire una volta a fine vita.

Secondo test interni del Gruppo, questo nuovo pneumatico permette di ridurre di 100kg in media le emissioni di CO2 di un veicolo commerciale su una distanza di 20000km percorsi. Con l'aumentare dell'usura certe prestazioni migliorano. È il caso della frenata su asfalto asciutto e il consumo di carburante. La frenata sul bagnato, invece, peggiora con l'usura del pneumatico. Tuttavia, Michelin Agilis 3 è concepito per fornire un elevato livello di performance sul bagnato fino al limite legale di usura, posto a 1,6mm. I 'segreti' di Agilis 3 sono una mescola innovativa con una maggiore densità di silice, che contribuisce a mantenere un'elevata sicurezza grazie all'eccellente frenata su asfalto bagnato lungo tutto l'arco di vita del pneumatico, oltre al nuovo disegno del battistrada.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie