Ferrari Daytona SP3, è la più bella al Festival Automobile

Premiato anche il Centro Stile della casa di Maranello

Redazione ANSA MILANO

Per la giuria di esperti del Festival Automobile International di Parigi, la Ferrari Daytona SP3 è la supercar più bella del 2022. I giurati del Festival, giunto alla sua trentasettesima edizione, ha infatti assegnato il prestigioso premio alla vettura del Cavallino Rampante, così come hanno insignito il direttore del Centro Stile Ferrari, Flavio Manzoni, del Grand Prize of Design, riconoscimento dedicato al designer automobilistico distintosi nel corso dell'anno per l'originalità, la creatività e l'autorevolezza delle sue opere.
    Il design della Ferrari Daytona SP3, che fa parte del segmento 'Icona' della gamma Ferrari, si basa sulla contrapposizione di contrasti: superfici sinuose si alternano a linee decise che ricordano l'ingresso preponderante dell'aerodinamica nel design di auto da corsa degli anni 60 e 70 come la 330 P4, la 350 Can-Am e la 512 S. Sempre dal mondo degli Sport Prototipi giunge la scelta forte di dotarla di carrozzeria di tipo 'Targa' con tetto rigido rimovibile.
    "Questi due importantissimi riconoscimenti - ha commentato Flavio Manzoni, Ferrari Chief Design Officer - testimoniano in maniera inequivocabile la qualità e l'eccellenza raggiunte dal lavoro del Centro Stile Ferrari, che ho l'onore di dirigere, nonché la raffinatezza della ricerca formale operata sulla Ferrari Daytona SP3".
    Il segmento 'Icona' della gamma Ferrari nasce nel 2018 con le Ferrari Monza SP1 e SP2, vetture ispirate alle barchette da competizione degli anni 50 che, con le loro vittorie nei campionati Sport Prototipi, contribuirono a far entrare il marchio nella leggenda degli sport motoristici. Questa linea celebra la storia Ferrari basandosi su un design ispirato allo stile senza tempo delle più rappresentative vetture della Casa di Maranello, ma fortemente reinterpretato in chiave contemporanea, nonché sull'uso dei più innovativi materiali e tecnologie oggi a disposizione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie