Pneumatici esausti, 190mila tonnellate raccolte nel 2020

Bilancio positivo nonostante crisi sanitaria. Serve tracciamento

Redazione ANSA ROMA

 Il sistema di raccolta e riciclo dei Pfu (Pneumatici Fuori Uso) gestito da Ecopneus chiude il 2020 con 189.569 tonnellate di Pfu raccolte. "Un bilancio positivo" rileva Ecopneus in una nota "nonostante le criticità, dovute all'emergenza sanitaria" e "alla conseguente netta flessione della sostituzione di pneumatici".

Sono state 66.000 le richieste di prelievo di Pfu esaudite presso gli oltre 21.000 gommisti serviti in tutta Italia.

Rispetto agli obiettivi di raccolta previsti dalla legge la raccolta si attesta al 96%: un risultato importante - si legge - soprattutto a fronte di un crollo nel 2020 delle vendite di pneumatici - e delle conseguenti risorse economiche derivanti dal contributo ambientale che finanziano il sistema - di circa il -20%. Inoltre Ecopneus comunica che al 15 gennaio 2021 è stata già raccolta anche la coda residua dello scorso anno.

"Abbiamo messo in campo un importante sforzo gestionale per assicurare la raccolta dei Pneumatici Fuori Uso presso gli operatori, costantemente tutto l'anno anche durante il lockdown" afferma Giovanni Corbetta, Direttore Generale di Ecopneus, "ponendo maggiore attenzione anche ai piccoli centri di ricambio che generano modeste quantità di Pfu. Oltre il 70% dei nostri interventi di raccolta - spiega - viene infatti effettuato presso esercizi di piccole e medie dimensioni, dove vengono prelevati meno di 300 pezzi per intervento".

Ecopneus ricorda poi il provvedimento emesso dal Ministero dell'Ambiente, con l'obbligo dal primo gennaio 2021 di raccogliere una quota aggiuntiva di Pfu del 15% rispetto ai target di riferimento, che interviene sull'annosa questione degli "extra-quantitativi" non prelevati rispetto agli obiettivi di raccolta dei soggetti responsabili. Infine ribadisce che "resta però più che mai attuale l'imperativo di arrivare ad un sistema di tracciamento e controllo che permetta di combattere l'ingresso irregolare di pneumatici nel mercato nazionale".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie