Ferrari Challenge Europe scatta a Imola

Prime due gare per Trofeo Pirelli e Coppa Shell

Redazione ANSA ROMA

Il Ferrari Challenge Europe Trofeo Pirelli prenderà il via questo fine settimana all'Autodromo di Imola, con le prime due gare della stagione 2020, segnando la ripresa dell'attività motoristica in Italia dopo la pausa per la pandemia. L'appuntamento si svolgerà a porte chiuse e seguendo un rigido protocollo sanitario.
    La sfida per determinare chi saranno i successori di Louis Prette e Emanuele Maria Tabacchi (Rossocorsa) nell'albo d'oro del Trofeo Pirelli si preannuncia interessante. Occhi puntati su Thomas Neubauer (Charles Pozzi) e sul campione in carica del Trofeo Pirelli Am, Tabacchi. Tutto da seguire il confronto femminile tra Fabienne Wohlwend e Michelle Gatting. Nella Coppa Shell, la caccia ai titoli conquistati nel 2019 da Tani Hanna e Henrik Jansen vedrà impegnati oltre venti piloti, anche se tre saranno assenti ad Imola, incluso il campione in carica Jansen (Formula Racing). In gare sempre molto combattute avranno modo di confrontarsi volti noti del monomarca come Fons Scheltema (Kessel Racing), Thomas e Corinna Gostner (CDP - MR Racing) ed Ernst Kirchmayr (Baron Motorsport). Come annunciato, il calendario è stato completamente rivisto per garantire lo svolgimento del numero di gare previste. Dopo Imola, il Challenge Europe farà tappa a Barcellona, quindi Portimao, Mugello, Spa-Francorchamps e Misano, prima delle Finali Mondiali di Abu Dhabi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie