Cina: Mercedes-Benz ha venduto 70.000 auto a maggio

Dopo la sospensione della produzione causata dalla pandemia

Redazione ANSA

Mercedes-Benz ha venduto oltre 70.000 autovetture a maggio e ha ottenuto una crescita a due cifre in Cina. Lo ha annunciato ieri la casa automobilistica tedesca Daimler. "Le vendite al dettaglio nel nostro più grande mercato cinese ci danno ottimismo", ha spiegato Britta Seeger, membro del consiglio di amministrazione della Daimler e Mercedes Benz, responsabile delle vendite e del marketing. Il marchio principale della Daimler tornerà "passo dopo passo alla normalità". Dopo la sospensione della produzione causata dalla pandemia COVID-19, gli stabilimenti Mercedes-Benz hanno riavviato con successo la produzione. Secondo la Daimler, da giugno in poi, tutti gli stabilimenti Mercedes-Benz nel mondo sono ripartiti gradualmente. La settimana scorsa la casa automobilistica tedesca ha annunciato che le consegne globali ai concessionari di auto nel mese di maggio sono diminuite del 28,6% rispetto allo stesso mese dell'anno scorso, con quasi 135.000 autovetture del marchio Mercedes-Benz vendute in tutto il mondo. (ANSA - XINHUA)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie