Teen

Kidscation, come fare le vacanze adatte ai piccoli e in sicurezza

Colpiti dalla pandemia hanno bisogno di spazi aperti. Le PeppaPig Destinations 2021

Giochi in acqua per bambini , outdoor playing foto iStock. © Ansa
  • Redazione ANSA
  • 29 luglio 2021
  • 12:27

“Kidscation”, ovvero le vacanze adatte per i più piccoli. I bambini, infatti, tra lezioni a distanza e la mancata possibilità di giocare con i propri coetanei, sono stati tra i più colpiti dalla pandemia, accusando stress, deficit di attenzione e apatia. Allora è il momento di pensare a loro. Ma quali sono i consigli utili per accogliere i più piccoli in tutta sicurezza? Prestare attenzione a prevenzione, metratura e distanziamento coadiuvando le forme ludiche è possibile: attraverso il metodo bolle, adoperato negli istituti scolastici, anche i parchi possono permettere ai bambini più scalmanati di giocare nel pieno rispetto delle norme. Attraverso la tecnologia, inoltre, è possibile riprogettare gli spazi, garantendo una migliore sicurezza.
Amati da sempre e associati all'estate ora i giochi all’aperto sono tornati in voga come una necessità di benessere: dal salto alla corda, al ping pong, al bowling. Forme ludiche per certi versi vintage, ma che al tempo stesso rievocano un passato nostalgico e possono tranquillamente essere realizzati nel pieno rispetto del distanziamento. D’altronde i benefici dell’outdoor playing sono molteplici: favoriscono la crescita fisica e mentale dei bambini, aiutano a tenerli concentrati e diminuiscono stress e noia. Ecco perché è importante incentivarlo anche all’interno di hotel e parchi. L’importanza di adeguare le nuove strutture alberghiere al futuro post pandemia è un pensiero condiviso anche da Ercole Vagnozzi, professore di Business intelligence & customer relationship management presso l’università Alma Mater di Bologna: “Stiamo cercando nuovi paradigmi per il futuro, sfruttando le nuove tecnologie a disposizione. In questo modo l'ideale è riprogettare gli spazi ad uso pubblico come spazi privati in sharing. Dobbiamo fare di tutto per aiutare i clienti, e dunque famiglie e bambini a carico, a non farsi sentire sotto controllo bensì a vivere con serenità il piacere della sicurezza”. 
In Usa, secondo una recente ricerca dell’American Hotel & Lodging Association è emerso come il 78% delle strutture americane americane si stia adeguando per accogliere famiglie con prole a carico in sicurezza. Ad abbracciare il trend della Kidscation in pandemia ci ha pensato Andrea Ricci, direttore dell’Hotel Eden di Alba Adriatica, “I bambini sono stati tra i soggetti più colpiti da questa spiacevole situazione che ci affligge da ormai un anno. Bisogna tutelarli e preservare la loro salute mentale, purtroppo messa a dura prova in questi mesi difficili. Per la stagione estiva, la nostra struttura, anche grazie allo studio tecnologico di Grempredictive, ha revisionato i propri parametri relativi a spazi interni, esterni, zona giochi, piscine e spiaggia, garantendo una sicurezza rafforzata rispetto alle regole imposte”.
Italy Family Hotels, Family GO, Family hotels Romagna sono alcune delle piattaforme per cercare le vacanze adatte più a misura di kids.

Peppa Pig (di Hasbro), il personaggio più amato dai bambini in età prescolare ha invitato le famiglie italiane a votare per le loro destinazioni family-friendly preferite in Italia. Dal lancio, lo scorso 24 giugno, 7.500 utenti su https://peppapig.visititaly.eu/ hanno espresso le loro preferenze per le località italiane più a misura di bambino per questa rovente estate 2021. In ordine di preferenza, i vincitori #PeppaPigDestinations2021, sono Alberobello per la categoria NATURA che ha raccolto il 52,8% di voti (4 mila), Porto San Giorgio nella categoria MARE con il 40,4% dei voti (3 mila) e Ascoli Piceno appartenente alla categoria CULTURA con il 38,7% dei voti (2.9 mila).

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie