Covid, agente Stradale 'adotta' nonni in difficoltà

Li assiste e porta loro la spesa, anziani ringraziano questore

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 29 NOV - "Non sto facendo nulla di speciale". Sono le parole di Giuseppe, poliziotto della Stradale di Bellano (Lecco), che ha adottato come suoi nonni Lucia e Romeo.
    Gli porta la spesa e si accerta che stiano bene - è spiegato sulla pagina Facebook della Polizia di Stato -. Poi torna dalla sua famiglia. I due, quasi 90 anni, non hanno parenti vicino che possano occuparsi di loro e in questo periodo, con il Covid, hanno difficoltà a muoversi".
    E così, dopo una telefonata fatta alla vicina caserma della Polizia Stradale, Giuseppe ha cominciato ad occuparsi di loro - racconta la Polizia - . Qualche giorno fa Lucia e Romeo hanno voluto scrivere una lettera di ringraziamento al Questore di Lecco: "Bravo Giuseppe, angelo silenzioso, siamo certi che tanti nonni vorrebbero un nipote come te". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA