ANSAcom

Ambiente: 500 'acchiappa plastica' in varie marine del mondo

Nel 2019 arriveranno in Grecia, Spagna, Francia, Gran Bretagna

GENOVA ANSAcom

Sono saliti a 500 i cestini galleggianti 'acchiappa plastica' in mare istallati nel mondo dall'azienda francese Poralu Marine, di cui una quarantina nelle marine italiane. E' il dato emerso alla Marina di Genova a Sestri Ponente a margine della consegna del dispositivo 'Seabin' donato da Coop in collaborazione con la società LifeGate, che incentiva le aziende a intraprendere percorsi di sostenibilità. Sono veri e propri cestini galleggianti che catturano microplastiche, sigarette, bottiglie, in grado di lavorare 24 ore su 24, sette giorni su sette, consumando solo un euro di elettricità al giorno. Il direttore scientifico LifeGate Simone Molteni spiega che "entro il 2019 saranno diffusi in quattro Paesi europei oltre l'Italia: Gran Bretagna, Francia, Spagna e Grecia". "Con ampi margini di sviluppo visto che Stati Uniti e Canada non li hanno ancora industrializzati", sottolinea il responsabile della Poralu Marine Simone Germano.

In collaborazione con:
Coop

Archiviato in


Modifica consenso Cookie