ANSA/Energia:Bernabei,futuro passa da innovazione e start up

Ceo Enel Green Power, idrogeno verde per la decarbonizzazione

Redazione ANSA CATANIA
(ANSA) - CATANIA, 30 NOV - "Noi puntiamo ai costi più stabili e se ci basiamo sulle energie rinnovabili e il nostro Paese può diventare più libero e indipendente". E' la linea tracciata da Salvatore Bernabei, ceo di Enel Green Power, intervenendo a Catania alla prima edizione di #SIOS22 Sicily Edition, organizzata da StartupItalia in collaborazione con Enel. E il futuro passa dalla "decarbonizzazione" che, spiega, è "il modo più economico e riduce le emissioni di Co2" . Il passo necessario è l'innovazione: "non dobbiamo correre il rischio di dipendere oggi dal gas e domani dai pannelli fotovoltaici - aggiunge Bernabei - ma essere più indipendenti dal punto di vista energetico. Stiamo sviluppando una tecnologia con un'efficienza maggiore delle alternative dei pannelli asiatici e a Catania c'è la più grande fabbrica di pannelli d'Europa". E lo sforzo è nella ricerca dell'energia del futuro: l'idrogeno verde che, sottolinea Bernabei, "è a emissioni zero e ha promettenti prospettive di sviluppo", annunciando che tra Carlentini e Sortino "sarà operativo un laboratorio industriale unico al mondo dove lavoreremo insieme ai nostri partner per permettere all'idrogeno verde di diventare competitivo, a beneficio dei progetti che faremo nel mondo e di tutto l'ecosistema". I frutti spera "arrivino prima del 2030", anche grazie al programma di accelerazione "Nexthy Booster Program" con cui si Enel si rivolge alle startup early stage e alle piccole e medie imprese del settore dell'idrogeno verde.

All'Innovation Hub&Lab di Catania è stato presentato anche il Rapporto sull'ecosistema delle startup regionali che dimostra la crescita esponenziale sul territorio delle imprese innovative, dalle 359 del 2017 alle 700 di quest'anno. "Noi crediamo nei numeri: il 60 per cento dei progetti fatti con esito positivo sull'innovazione da Enel è stato fatto con start up - spiega Ernesto Ciorra, direttore Innovabilty di Enel - senza start up non andiamo da nessuna parte. Così come le nostre partnership per fare innovazione con aziende e università".

Per Dario Scacchetti, ceo di StartupItalia, "#SIOS22 Sicily Edition è stato il motore del primo Report sulle startup siciliane, una fotografia quantitativa e qualitativa delle giovani imprese innovative" che, osserva, "stimolerà i giovani imprenditori siciliani a entrare a far parte della nostra tech community per condividere esperienze e informazioni". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA