Accordo Enel e Pam, fornitura di energia solare per 10 anni

Dal 2023 impianto fotovoltaico taglierà 75mila tonnellate CO2

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 22 LUG - Enel Energia, società del Gruppo Enel che opera sul mercato libero, e Pam Panorama, brand leader della Grande distribuzione organizzata (Gdo) italiana, hanno siglato il primo accordo di Corporate Ppa (Power Purchase Agreement) che prevede una fornitura della durata di dieci anni di energia elettrica proveniente da un impianto fotovoltaico che sarà realizzato e gestito in Italia dal Gruppo Enel. Lo rende noto la società energetica con un comunicato in cui spiega che l'accordo riguarda la fornitura di 160 GWh di energia, pari ad una potenza impegnata di circa 9 Mw, a partire dal 2023; l'energia fornita a Pam permetterà la riduzione dell'emissione in atmosfera di 75mila tonnellate di CO2 stabilizzando nel contempo il costo dell'energia per il cliente.

L'accordo viene definito "storico, secondo un modello già sviluppato ampiamente in altri paesi, il primo di una serie che Enel si propone di chiudere sul mercato italiano per favorire il piano di investimenti nello sviluppo di energia da fonti rinnovabili e condividere con i propri clienti il percorso verso la sostenibilità".

La partnership energetica tra Enel e Pam è nata nel 2016, ricorda la nota, e "il presente accordo ribadisce la capacità congiunta di creare innovazione, come già avvenuto nel 2018 con la stipula del primo contratto in grado di coprire il rischio meteorologico". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie